Antonio Pitasi

A personal space for personal thoughts

Rick and Morty va visto!

TL;DR Rick e Morty non è il nuovo Family Guy o Futurama.
È figo, guardatelo.


Ormai ci ho preso gusto e continuo a fare questi articoli dove sputo il mio parere su roba che mi passa per la mente.

Oggi voglio scrivere di Rick e Morty, un cartone animato prodotto da Adult Swim che non è altro se non la parte notturna e per adulti di Cartoon Network.


Quindi, cos'è sto cartone?
Beh. Intanto c'è da dire che è un cartone volgare e non di certo per bambini, c'è il sangue, c'è la comicità di basso livello e di sicuro non mancano scoregge e rutti.

Ma c'è anche molto di più!

Se siete nerd come me e avete una cultura decente di storie fantascientifiche potrete godervi appieno tutti i riferimenti all'interno dei vari episodi, infatti Rick e Morty non è altro che un insieme di parodie di film e serie tv cult come Ritorno al Futuro (in primis, basta guardare come il protagonista Rick sia il tipico scienziato pazzo) o Viaggio Allucinante, Doctor Who, Ai Confini della Realtà, ma recentemente[1] anche Mad Max.

Senza spoilerare nulla, vi presento brevemente i protagonisti:

Morty il bambino scemo

Morty
Guardatelo, si vede subito dalla faccia che non è un bambino con doti particolari. Anzi, direi che riesce sempre e solo a fare casini.

E infatti, non dirò altro su di lui.

Rick il genio

Rick
Adesso sì che facciamo sul serio. Rick è l'anima della festa, vecchio ubriacone che rutta in continuazione ma dotato di una intelligenza superiore a quella di chiunque altro.
Infatti inventa dispositivi di ogni tipo e trascina il nipote Morty a spasso per l'universo e non solo - persino attraverso universi paralleli!
(L'avevo detto che era un tipo forte, no?)

Possiamo definirlo come uno che ama il rischio e non ha paura di affrontare qualunque cosa, ma non si fa neanche nessuno scrupolo a mettere in gioco la vita dei suoi parenti e sventurati compagni di avventure.
Trovo che sia un po' come il gemello malvagio del Doc. Brown.


La vera trama

Forse starete pensando che Rick e Morty è un classico cartone all'americana come i classici Family Guy con storie trite e ritrite di dubbio gusto. Dovrebbero far ridere e invece difficilmente ci riescono.

Beh rallegratevi, niente di tutto questo! Infatti non solo vi farà pisciare addosso dalle risate, ma gli episodi non sono proprio completamente fini a sè stessi e indipendenti.
Al di sotto dei vari viaggi spaziali e ultrauniversali che farete con Rick, ci sarà una trama che si sviluppa episodio dopo episodio ed è più seria di quanto potreste pensare. Non date la colpa a me se vi salirà la depressione dopo certe scene ^^'.

Meeseeks
Nell'immagine qui sopra: aspetto tipico di chi credeva di iniziare un cartone animato qualunque, è finito col spararsi tutti gli episodi delle prime due stagioni in un pomeriggio e infine è uscito con gli amici.


In conclusione

Nessun episodio delle 2 stagioni concluse fin'ora è noioso. La terza stagione sta ancora uscendo mentre scrivo questo articolo ma promette di non essere da meno.

Secondo me è decisamente una delle serie comiche maggiormente riuscite tra tutte quelle che abbia mai visto. Quindi consiglio vivamente di dargli una chance, guardare almeno 2-3 episodi prima di farvi un'idea e poi fatemi sapere cosa ne pensate (ho aggiunto la possibilità di commentare qui sotto!).

P.S. Ho appena iniziato a fare questo genere di post, apprezzo suggerimenti sul tipo di contenuto, sul tipo di scrittura, e su qualsiasi altra cosa vogliate!


  1. Stagione 3, Episodio 2 ↩︎